Sabato 17 dicembre – IX° Anniversario della libreria. Le storie dei Lingalad e non solo.

Featured Video Play Icon

Giuseppe Festa

Dici anniversario della Libreria Fluttuante e pensi ai racconti dei Lingalad; dici Lingalad e pensi ai romanzi del nostro Giuseppe Festa; dici Il passaggio dell’orso, L’ombra del gattopardo oppure La luna è dei lupi e pensi a tante altre storie. Com’è inevitabile e giusto che sia, perché quando si tratta di libri una parola tira l’altra e i pensieri volano liberi.

Alle 18.00 venite a intrecciare ghirlande di fiabe e storie con noi. Potreste trovare un filo rosso che vi conduca a un regalo o a una nuova lettura, potreste scoprire come la brina incorona le foglie per il miglior Natale possibile.

Ai lupi sfuggiva il motivo per cui l’uomo dovesse dividere la terra in quel modo. E dire che i lupi adoravano marciare: lentamente, al trotto, al galoppo. Non c’era attività più bella, per loro. Li faceva sentire uniti, forse ancor più che nella caccia. Quando marciavano in fila indiana erano un flusso armonico di muscoli e tendini. La loro corsa era disciplinata, compatta, elastica. I movimenti verticali del corpo quasi assenti, sembravano scivolare sul terreno come pattinatori sul ghiaccio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *